AUGURI DI BUONA PASQUA

In occasione della prossima Pasqua, auguro a tutti serenità e gioia, insieme alle persone a cui si vuole bene. La Pasqua è un momento di rinascita e di speranza, in cui ci ricordiamo della forza della vita e della possibilità di risorgere dalle difficoltà. Siamo tutti in cerca di nuove speranze, di nuovi inizi, e…

Il Palazzo del Nazareno (storie nascoste nel palazzo)

È con estremo piacere che desidero segnalare ai cultori della buona lettura – quella che sprigiona il vero profumo del sapere – questo splendido volume intitolato “Il Palazzo del Nazareno” – Storie nascoste nel palazzo. L’autrice dell’opera è Rossana Cosci, prima segretaria donna nella lunga storia del collegio Nazareno, all’interno del quale, presta la sua…

Le ultime gocce di vino

di Mary Renault di Ninetta Pierangeli Gratis! Iscriviti a NoiScrittoriNoiLettori e rimani aggiornato su tutte le novità letterarie. Inoltre potrai usufruire di molti vantaggi offerti sempre gratuitamente a Scrittori e a Lettori. Ad Atene, sul finire del V secolo, il “bell’Alessia”, di famiglia nobile racconta la sua vita e quella della sua città. Alle soglie…

…e io

Gratis! Iscriviti a NoiScrittoriNoiLettori e rimani aggiornato su tutte le novità del sito. Inoltre potrai usufruire di molti vantaggi offerti sempre gratuitamente a Scrittori e a Lettori. Lucia Triolo: …e io …e io mi nascosi dietro,era un luogo che non possedevoper paura,un tempo sospesocome tra morte e sepoltura.Sedevo su una pietra vischiosaabbarbicata a mee lo…

vengo

Gratis! Iscriviti a NoiScrittoriNoiLettori e rimani aggiornato su tutte le novità del sito. Inoltre potrai usufruire di molti vantaggi offerti sempre gratuitamente a Scrittori e a Lettori. vengo dal tuo corpoun grado a est del mio passato rete di minuti è l’ oggi:minuti,  gracili, di delicata costituzione. Unico, tucospargiinfiniti di lucesull’indicibile noi

la ballata della stanza accanto

Siamo fra noiuomini, donne, giovani, vecchi, bambini,buoni e cattiviabitiamo sgangherate baracche. ci cadono addosso,ci mandano via ogni tanto vengo a trovarti,quando il tempo gira all’ indietro.C’è una vecchia signoranella stanza accanto. Fa tanto rumore. La vecchia signora mi lancia sguardi.Ha mille occhi.Non che le importi dove arrivail suo sguardo. L’importante è che parta.È così che comunica.È pettegola…